Torta di asparagi

Ingredienti:

-Pasta brisè: 250 gr di farina, 125 gr di burro e acqua e sale
(per farla più leggera, io ho usato farina integrale e olio d’oliva e acqua in eguale quantità)
Ripieno:
-1,5 kg di asparagi
-50 gr di burro (io ho usato un filo d’olio)
-100 gr di mozzarella
-30 gr di parmigiano grattugiato
-erbe aromatiche tritate (prezzemolo, menta e maggiorana)
-20 gr di uvetta lavata
-1 cucchiaino di zucchero
-1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
-1/4 di cucchiaino di pepe macinato
-sale
-(volendo, anche 100 gr scarsi di ricotta)

Preparazione:

Preparare la pasta in anticipo e tenere in fresco.
Mondare con cura gli asparagi conservando solo le parti più tenere. La ricetta originale  prevede di cuocerli in acqua e sale, poi di scolarli, tritarli, e saltarli in padella con gli altri ingredienti ma io ho preferito tagliarli, cuocerli direttamente in padella con olio aggiungendo poi po’ di acqua, quindi il trito di erbe aromatiche, lo zucchero, l’uva passa e gli altri odori. Fare raffreddare. Tagliare la mozzarella a dadini e mescolarla, insieme alla ricotta e al parmigiano, al composto di verdure.
Stendere una prima sfoglia di pasta. Foderare uno stampo da torte e stendere una seconda sfoglia che servirà a coprire la torta. Riempire lo stampo con la farcia e ricoprire con la seconda sfoglia saldando bene i bordi. Forare il centro della torta per fare uscire il vapore.
Cuocere in forno caldo (225 gradi) per 45-50 minuti. Servire subito.
(varianti con cipolla o funghi al posto degli asparagi sono altrettanto buone).

Un po' di storia
Ricetta tratta da Scappi Bartolomeo, “Opera”, Venezia 1570 riportata nel libro “A tavola nel rinascimento” di Francoise Sebban e Silvano Serventi.

Commenti chiusi